Crea sito

Ti sarà inviata una password per E-mail

Martin Landau ha goduto di una carriera cinematografica che ha toccato sette decenni e decine di ruoli memorabili attraverso palcoscenici, film e televisione.

Martin Landau è comparso in più di 60 film dal 1959 al 2015, e ha uno dei maggior numeri di apparizioni in televisione. Ha lavorato con una grande varietà di registi, da Alfred Hitchcock, Tim Burton, Woody Allen, a Francis Ford Coppola e tanti altri.

Secondo dei rapporti pubblicati dall’Hollywood Reporter, Landau è morto questa domenica a Los Angeles. Nato a Brooklyn nel 1928, ha lavorato brevemente come disegnatore per il New York Daily News, prima di buttarsi negli anni 50 nella carriera da attore, entrando nello Studio Degli Attori, un istituzione con la quale sarebbe stato associato tutta la vita. Ha debuttato a Broadway nel 1957 e due anni dopo nel suo primo film: il classico intramontabile, Intrigo Internazionale, di Alfred Hitchcock, dove ha interpretato un animale che cercava di uccidere  Cary Grant.

Landau ha avuto una carriera cinematografica costante negli anni 60 prima di prendere il suo primo ruolo in uno spettacolo televisivo, che sarebbe stata la versione originale di Mission Impossible. Nel decennio successivo ha lavorato nella serie tv italo-britannica Spazio 1999. Si vocifera che abbia rifiutato il ruolo di Mr. Spock nella serie originale di Star Trek.

Tra le migliaia di interpretazioni, Martin Landau vinse il premio Oscar per Ed Wood, film di Tim Burton, dove interpretava la leggendaria stella del cinema Bela Lugosi. Inoltre è stato anche acclamato come maestro della recitazione, e rimase direttore esecutivo dello Studio Degli Attori fino alla sua morte.

Il suo ultimo ruolo è stato nel dramma Remember di Atom Engoyan, dove interpretava Max, un anziano affetto da demenza senile che convince il suo amico Zev a dare la caccia al nazista che ha ucciso le loro famiglie.

Martin Landau non è l’unica grande stella del cinema che se n’è andata. Recentemente è scomparso anche il maestro dell’horror George Romero, di cui abbiamo scritto in questo articolo.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e Twitter per aggiornamenti e novità!

Share This